Questo sito utilizza cookie anche di terze parti. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, leggi la nostra Cookie Policy.
All’interno del sito c’è sempre un link a tale informativa. Cliccando sull’apposito tasto acconsenti all’uso dei cookie, altrimenti rimarranno disabilitati. Questo avviso ti verrà riproposto tra un mese.

Lunedì, 05 Dicembre 2016 00:00

Le responsabilità di un incidente sul lavoro

Scritto da
Vota questo articolo
(0 Voti)
Quali sono le responsabilità di un datore di lavoro nel caso di un infortunio sul lavoro?

Il fatto:
Durante il trasporto all'interno della fabbrica di giunti metallici del peso di Kg 10 ciascuno, a mezzo di un carrello, a seguito del brusco arresto del carrello conseguente all'ostacolo incontrato da una ruota, incastratasi in una scanalatura del pavimento, l’operaio era stato investito dai giunti fuoriusciti dal carrello.
Le conseguenze sono lesioni personali consistite nella frattura della terza distale della dialisi del perone e del malleolo mediale sinistro guaribili in più di 40 giorni.

La tesi difensiva:
Seconda la difesa del Datore di Lavoro, il dipendente ha tenuto una condotta incauta - utilizzando per il trasporto di materiale pesante (giunti di 10 kg) un carrello adibito usualmente al trasporto di minuteria, anziché servirsi degli appositi muletti presenti nella fabbrica. Tale condotta è giudicata imprevedibile, anormale ed eccezionale, e denota quindi una responsabilità solo del dipendente, e non del datore di lavoro.

La sentenza:
I giudici di merito hanno ritenuto che, sebbene il dipendente avesse posto in essere una condotta incauta - utilizzando per il trasporto di materiale pesante un carrello adibito usualmente al trasporto di minuteria, anziché servirsi degli appositi muletti presenti nella fabbrica - tuttavia tale condotta non presentasse i caratteri dell’anormalità e dell’eccezionalità tali da recidere il nesso di causalità tra l’evento dannoso e la condotta del datore di lavoro posto che l’uso di tali carrelli per il trasporto di carichi pensanti era frequente (come emerso dall'istruttoria espletata) ed era normalmente tollerato dal datore di lavoro il quale non aveva ovviato alla situazione di potenziale pericolo rappresentata dallo stato sconnesso della pavimentazione.

Clicca qui per leggere la sentenza completa.

Letto 1164 volte Ultima modifica il Lunedì, 18 Dicembre 2017 23:10
Altro in questa categoria: « Molestie e violenze sul lavoro.
Devi effettuare il login per inviare commenti
The best bookmaker in the UK William Hill - whbonus.webs.com William Hill
Bokmakers www.artbetting.net website.
Get free Wordpress Templates - Wordpress - BIGTheme.net